Selezione 2023

Le Selezioni per la Piccola Casa si svolgeranno da martedì 14 a lunedì 27 FEBBRAIO.

La pubblicazione del presente calendario ha valore di notifica della convocazione a tutti gli effetti di legge e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

Scarica le date della Selezione (PDF in allegato)

Cosa fare per partecipare ai Progetti di Servizio Civile

La domanda si presenta esclusivamente tramite la piattaforma Domanda on Line (DOL), raggiungibile da PC, tablet o smartphone, alla quale si può accedere dopo essersi registrati tramite SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale.

Se non si hanno i requisiti per disporre dello SPID (quindi se non sei un cittadino italiano ma di un altro Paese dell’Unione Europea o di un Paese Extra Unione Europea e regolarmente soggiornante in Italia) puoi richiedere le Credenziali.

Data inserimento: 20 gennaio 2023

Grazie allo SPID (o alle credenziali), molti dati inseriti in fase di registrazione sono disponibili al momento della candidatura; è inoltre possibile caricare documenti allegati direttamente sulla piattaforma in formato PDF.

È possibile presentare una sola domanda per un solo progetto.

N.B. non possono presentare domanda coloro i quali intrattengano, all’atto della pubblicazione del bando, con l’ente titolare del progetto rapporti di lavoro/di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando; in tali fattispecie sono ricompresi anche gli stage retribuiti.

Cosa fare per partecipare ai Progetti di Servizio Civile

La selezione è finalizzata alla definizione di una graduatoria dei giovani giudicati idonei e avviene secondo il Sistema di selezione della Piccola Casa della Divina Provvidenza – Cottolengo, che prevede:

  • Valutazione del Curriculum;
  • Test a scelta multipla: conoscenza del Progetto, dell’Ente, di cultura generale;
  • Colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’accesso e la selezione dei progetti di servizio civile del Cottolengo vengono curati dalle singole Sedi, secondo le modalità previste dal “Sistema di reclutamento e selezione” accreditato presso il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale.

In considerazione dell’emergenza Covid-19, se non ci fossero le condizioni di svolgere i colloqui in presenza, potrebbero essere realizzati anche in modalità online.

Il punteggio massimo che un candidato può ottenere è pari a 100 punti, così suddivisi:

    • precedenti esperienze: massimo 21 punti
    • titolo di studio, titoli professionali, ecc…: massimo 19 punti
    • test: massimo 10 punti
    • colloquio individuale: massimo 50 punti.

Al termine della procedura di selezione, gli enti consegnano all’Ufficio del Servizio Civile tutta la documentazione raccolta.

Pubblicano le graduatorie e una volta verificata la correttezza del materiale ricevuto, l’Ufficio Servizio Civile comunica ai giovani selezionati l’avvio al Servizio.

Contatti

011 5225579

Dal lunedì al venerdì

Ore: 09.00 – 13.00

sc.universale@cottolengo.org