20 dicembre 2015
Apertura della Porta Santa delle Opere di Misericordia alla Piccola Casa

 

"Passare la Porta Santa al Cottolengo vuole esprimere il nostro impegno
di passare da una vita chiusa nei nostri interessi e tornaconti personali alla gratuità
di saperci mettere a servizio e a disposizione degli altri" (Mons. Nosiglia)

 

LINK:

 


 

 

MENSA del pellegrino
PRENOTA QUI il pranzo per il tuo gruppo!
IMPORTANTE
  • L'accesso alla Porta Santa per i gruppi è possibile ESCLUSIVAMENTE nei giorni di mercoledì e sabato, prenotandosi a questo link se si è interessati anche alla Visita della Piccola Casa, oppure compilando solo il modulo a questo link.

  • I singoli pellegrini possono accedere alla Porta santa, senza prenotazione, tutti i giorni, nelle fasce orarie 8.00/12.00 e 14.30/18.00.

Papa Francesco, con l’apertura della Porta Santa nella cattedrale di Bangui in Repubblica Centrafricana, domenica 29 novembre, ha dato avvio di fatto al Giubileo straordinario della Misericordia anticipando con questo gesto altamente simbolico l’inizio ufficiale dell’anno giubilare previsto per l’8 dicembre, Festa dell’Immacolata, con l’apertura della Porta Santa nella Basilica di s. Pietro in Roma. Affinché il Giubileo possa essere vissuto in ogni Chiesa particolare, in modo da consentire a chiunque di incontrare la misericordia di Dio Padre, il Papa ha concesso la possibilità di aprire le Porte della Misericordia in ogni diocesi. Nella Chiesa di Torino, come in ogni altra diocesi, la Porta santa della Misericordia sarà aperta in Cattedrale la terza domenica d’Avvento, 13 dicembre 2015 (Domenica Gaudete). -Dettagli-

In aggiunta a tale Porta Santa, secondo le indicazioni della Bolla di indizione del Giubileo, l’Arcivescovo di Torino ha ritenuto significativo disporre l’apertura di una seconda Porta santa alla Piccola Casa della Divina Provvidenza. Tale porta sarà la “Porta santa delle opere di misericordia”. Un dono speciale di cui la Piccola Casa è altamente riconoscente e che si pone in continuità con la scelta di Papa Francesco di incontrare proprio nella nostra Chiesa tante persone in difficoltà durante la sua visita a Torino.

Il senso della Porta santa delle opere di misericordia nella Chiesa della Piccola Casa può essere colto nell’invito del Papa a «entrare sempre di più nel cuore del Vangelo, dove i poveri sono i privilegiati della misericordia divina» (MV 15). Essa rappresenta uno stimolo ulteriore per la Chiesa particolare di Torino e per la Piccola Casa a mettere in pratica le opere di misericordia corporale e spirituale, ricordando che «in ognuno di questi “più piccoli” è presente Cristo stesso» (Id.). Passando per quella stessa porta, i fratelli più fragili sono invitati a unirsi maggiormente a Cristo crocifisso, volto della misericordia del Padre, per dare compimento a ciò che, dei patimenti di Cristo, manca nella loro carne, a favore del suo corpo che è la Chiesa (cf. Col 1,24). Offrendo la loro vita in unione con Cristo essi diventano testimoni ed apostoli della divina misericordia che salva il mondo.

La Porta santa sarà quella posta al fondo della navata di destra della chiesa, a cui si accede dal cortile interno della Piccola casa, accessibile anche con rampa. L’apertura della Porta avrà luogo Domenica 20 dicembre alle ore 12,30 con una breve funzione liturgica presieduta dall’Arcivescovo Mons. Cesare Nosiglia. I fedeli che desiderano partecipare alla funzione potranno radunarsi nel cortile del 14, oppure prendere posto direttamente in chiesa. Al termine dell’apertura seguirà alle 13 un momento conviviale presso la Mensa, al quale parteciperanno esclusivamente una rappresentanza di persone in difficoltà e di personalità del nostro territorio su invito dell’Arcivescovo.

NOTA: per questo momento l’Arcivescovo invita e chiede ad alcuni giovani di prestare servizio a tavola. Chi fosse interessato può inviare una mail a info@turinforyoung.it entro il 15 dicembre p.v. Saranno accettate le disponibilità fino al raggiungimento del numero necessario al servizio

 

Orari di accesso alla Porta Santa:

- per i singoli pellegrini tutti i giorni dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00.

- i gruppi di pellegrini disabili o ammalati, gruppi facenti riferimento ad un servizio di carità, gruppi di volontari, gruppi parrocchiali, potranno accedere alla Porta santa nei giorni di mercoledì e sabato. Per motivi organizzativi, i gruppi dovranno prenotare la loro presenza e avranno l’opportunità, se lo desiderano, di una visita guidata e di usufruire della Mensa.
 

Deo gratias!


Piccola Casa della Divina Provvidenza, via S. G. Cottolengo, 14 - Torino, tel.+390115225111 — Cookie policy