Quito - Ecuador

  • Il Cottolengo a Quito...

    La nostra Casa di Quito è nata con la finalità di essere una Casa di Accoglienza per Suore, Fratelli, Sacerdoti cottolenghini con necessità di fermarsi nella capitale per motivi vari (studio, riposo, commissioni ecc.) e per volontari e parenti di passaggio.

    La nostra presenza ha avuto inizio il 7 Dicembre 1996 e attualmente le finalità della casa sono realizzate a tempo pieno.
    Oltre che nell'accoglienza, le religiose presenti sono impegnate:

    - nella Parrocchia “La Concepción", dove risiedono, in attività pastorali;

    - nel Barrio di Cochapamba, nella Parrocchia “Jesús del Gran Poder e Nostra Sra. del Quinche” in attività pastorali e assistenziali e nel Centro Caritas

     

  • Quito città...

    Quito, capitale dell’ Ecuador è stata riconosciuta “Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1978.

    É una città moderna e coloniale, una Metropoli che cresce giorno per giorno situata sulle Ande a 2.800 metri d’altitudine sul livello del mare, occupa un altipiano di 12.000km2  ed é circondata dai vulcani: Pichincha, Cotopaxi, Antizana e Cayambe, per questo è una zona altamente sismica. Il clima e la temperatura sono molto variabili, nello stesso giorno si può osservare l’alternanza delle “quattro stagioni”.

     

    É la seconda città più popolata, consta infatti di circa 1.269.200 abitanti, tra meticci e indios, è stata costruita sulle rovine di un antico centro aborigeno degli incas “indios shyris” e fondata dagli spagnoli  nel dicembre 1534;  nel 1830 é diventata la capitale dell’Equador. Qui nel Palazzo di Carondelet abita il Presidente della Nazione.

  • I nostri servizi

    • Servizio presso Centro Caritas Parrocchiale nel barrio di Cochapamba
    • Servizio pastorale nella parrocchia “La Concepciòn”
    • Servizio a domicilio per anziani e malati
    • Casa accoglienza per religiosi/e cottolenghini
  • Volontariato... come?

    I volontari sono una risorsa grande, un dono che sempre accogliamo con gioia e riconoscenza, molte sono le possibilità di servizio soprattutto nella realtà di Cochapamba.

    La presenza del volontario/a può essere ben valorizzata in particolare da settembre a fine giugno per seguire le attività quotidiane degli anziani e dei bambini o durante le vacanze scolastiche di Luglio - Agosto quando il Centro Caritas organizza qualche settimana di animazione estiva per i bambini.

    Per ogni informazione compilare il modulo in questa pagina.

    Attualmente è attivo un progetto di collaborazione con lo SVE (Servizio di Volontariato Europeo) insieme all'ENGIM che vede impegnati quattro giovani nel Centro Caritas di Cochapamba fino a luglio 2014.

    Testimonianze:

    - da FamigliaCristiana.it - Miriam

    - da ENGIM - Rientrati in Italia i Volontari SVE

     


Piccola Casa della Divina Provvidenza, via S. G. Cottolengo, 14 - Torino, tel.+390115225111 — Cookie policy